Dettaglio annuncio

Procedura R.G. n° 1/2021

Note: Vendita mediante shop on line, di opere grafiche, ispirate alla Focara di Novoli.

Clicca per conoscere il dettaglio sul sito www.garatelematica.it

DETTAGLI ASTA

Località: LECCE (LE)
Tipologia: Arte e Antiquariato
Base asta: € 1.000,00
Offerta Minima: € 1.000,00
Rilancio minimo:
Cauzione:
TELA 4: FOCARA NOVOLI 2012 DI MIMMO PALADINO: IL SANTO, IL FUOCO E IL CAVALLO. (dimensioni cm 60x80). Quel suo essere “un'artista del Sud, ma del Sud più misterioso, più cupo…” come egli stesso ama dire, ha probabilmente spinto Mimmo Paladino a farsi coinvolgere dal nostro amicale invito a guardare a Novoli e alla Focara del 2012, anno zero di una Fondazione che fa della sua missione primaria la difesa delle tradizioni popolari tutte e di un territorio quantomai vivace, impegnandosi nella irradiazione di un appeal fino ad ora solo parzialmente svelato. E sempre partendo da quella fondamentale figura dell’ascetismo cristiano antico che è Sant’Antonio Abate e dalla devozione popolare, così ampia nel mondo e così costante nel suo propagarsi tra fuochi, cavalli e campanacci agitati, che, proprio a Novoli, in quel sud d'Italia che s'appella Salento, trova forse la sua più complessa, articolata e maestosa rivelazione. Non è quindi casuale che il maestro di Paduli, accanto al manifesto che identifica la “Focara di Novoli 2012” - anche questo, l'inizio di una tradizione! - abbia voluto realizzare, a memoria dell'accadimento e della sua unicità, una xilografia che sapesse raccontare il mistero dell'evento per il tramite del suo gesto, talvolta fluido, talaltra nervoso e quindi del linguaggio dei segni, muovendosi ancora una volta tra storia e mito, simboli e figure. E accade, allora, che i cinque legni sgorbiati a mano dall’artista, nel loro successivo e progressivo imprimersi nella carta e nel colore, che spesso segna tutto lo spazio, costruiscano un'immagine ad alta evocazione, nell’intrecciarsi di linee e di tracce che rimandano al groviglio delle fascine dei vitigni di negroamaro e alla avvolgente sinuosità delle fiamme, e nel manifestarsi di leggibili forme e figure quali la “monumentale costruzione dei pegnunai tutta da incendiare” a mo’ di aggiornata ziggurat e l'arcaico profilo del cavallo posto alla sua base. Figura immobile e silenziosa come sospesa, solenne perfino, che narra la storia del Santo e del suo bastone di ferula e della gente, ma anche quella di Mimmo Paladino, collegando, nel segno del cavallo, la sua storica montagna di sale a questa sorta di memorabile e soffice collina di fuoco. PEZZI DISPONIBILI: 40 N.B.: La stampa è priva di certificato di autenticità dell'autore.

Giudice

Dott. Anna Rita Pasca
Tribunale: Lecce - Via Brenta

Istituto Vendite Giudiziarie

IVG Consorzio Stabile Lecce
Contatti Telefonici: 0832 238205;

Altre info

Pubblicato il: 15/07/2021
Tipo assegnazione: Vendita informale

Per visualizzare la documentazione, li dove il documento non sia sotto forma di immagine è necessario aver installato il plug-in Acrobat Reader. In questo caso il documento verrà visualizzato in formato pdf. Si sottolinea che il plug-in è gratuito e lo si puo' installare cliccando sul logo a sinistra

Le informazioni su esposte sono ricavate dai documenti originali inviati dai referenti della procedura. S'invitano i gentili utenti a leggere la documentazione integrale. La maggior parte dei documenti originali risulta non rispondente al requisito n. 17 dell'Allegato A del D.M. 8/7/2005 e Oxanet.it non è autorizzata ad intervenire sul relativo contenuto. Ci si auspica che gradualmente anche i documenti originali siano predisposti in un formato compatibile con i requisiti di accessibilità di cui alla L. 4/04 (cd. legge Stanca)