Dettaglio annuncio

Procedura R.G.E. n° 964/2012

DETTAGLI ASTA

Data: (In Attesa di aggiornamento) 17/04/2019 ore: 12.30
Località: NARDO' (LE)
Tipologia: Commerciale
Base asta: € 113.625,00
Offerta Minima: € 113.625,00
Rilancio minimo: € 1.000,00
Cauzione: € 22.725,00
Lotto Unico : Locale commerciale ad uso bar ristorante sito in Nardò, località Torre Squillace. Al locale si accede attraverso un piccolo porticato che affaccia direttamente sulla strada costiera demaniale. Il locale è dotato di un ampio ingresso-salone dove sono presenti i tavoli per la ristorazione ed un banco bar. Dal salone principale si accede ad un piccolo vano utilizzato per la preparazione delle pizze, ai locali igienici per il pubblico, composti da due bagni con ingresso da antibagno comune, ed ai locali riservati al personale. Questi consistono in un ampia cucina professionale, due vani ad uso dispensa ed un bagno di servizio. Il vano utilizzato per la preparazione delle pizze è dotato di forno a legna il cui volume ricade all’interno del salone. Sul retro è presente un cortile interno in parte coperto con pannelli leggeri. Nel cortile interno è presente una porta di collegamento con la confinante particella 619 appartenente allo stesso proprietario; tale varco dovrà essere chiuso al completamento della presente procedura di esproprio. Il lotto sviluppa una superficie lorda di circa mq. 290 identificato in catasto fabbricati: - foglio 32, p.lla 620, sub 7, categoria C/1, posto al piano T, rendita: € 3.337,45. Nota: il sub 7, costituito in data 05/07/2013 sostituisce il sub 6 soppresso. Quest’ultimo, a sua volta, sostituiva il 5 oggetto di pignoramento. Pratiche edilizie: SCIA 96/13 per lavori di “modifiche interne ed adeguamento igienicosanitario” di locale commerciale. SCIA, depositata in data 24/04/2013. Lavori ultimati in data 16/05/2013. Agibilità n. 59/13 rilasciata in data 15/07/2013. Nota: in data 31/05/2013 è stata depositata presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Nardò domanda di concessione edilizia in sanatoria ex Art. 34 D.P.R. n. 380/01 e s.m.i. per le opere abusive che già erano state oggetto della ordinanza di demolizione n. 16441 del 09/05/2012 e che non sono state demolite per non arrecare pregiudizio per la statica dell’immobile. La porzione oggetto di sanatoria consiste in una piccola porzione descritta come interclusa ed adiacente al vano cucina. Dal sopralluogo effettuato si è rilevato che tale porzione non risulta essere interclusa ma essa fa parte integrante del vano cucina. Si precisa che nelle more del rilascio del sopracitato permesso di costruire in sanatoria, il Comune di Nardò ha rilasciato il certificato di agibilità con riferimento al progetto allegato alla SCIA. Quest’ultimo non contempla la porzione di fabbricato abusiva. Pratiche edilizie precedenti P.E. n. 4921 per lavori di “costruzione di un locale adibito a bar”. Concessione edilizia in sanatoria rilasciata in data 11/05/2002. Numero pratica condono edilizio: 5644/1986.

Giudice

Dott. Giancarlo Maggiore
Tribunale: Lecce - Via Brenta

Professionista delegato

Dott. Pierluigi Capoccia
Contatti Telefonici: 0832 1692145; 0832 1831703; 348 8911002

Altre info

Pubblicato il: 24/01/2019
Tipo assegnazione: Vendita senza incanto

Per visualizzare la documentazione, li dove il documento non sia sotto forma di immagine è necessario aver installato il plug-in Acrobat Reader. In questo caso il documento verrà visualizzato in formato pdf. Si sottolinea che il plug-in è gratuito e lo si puo' installare cliccando sul logo a sinistra

Le informazioni su esposte sono ricavate dai documenti originali inviati dai referenti della procedura. S'invitano i gentili utenti a leggere la documentazione integrale. La maggior parte dei documenti originali risulta non rispondente al requisito n. 17 dell'Allegato A del D.M. 8/7/2005 e Oxanet.it non è autorizzata ad intervenire sul relativo contenuto. Ci si auspica che gradualmente anche i documenti originali siano predisposti in un formato compatibile con i requisiti di accessibilità di cui alla L. 4/04 (cd. legge Stanca)