Dettaglio annuncio

Procedura R.G.C. n° 11983/2014

DETTAGLI ASTA

Data: (In Attesa di aggiornamento) 15/10/2021 ore: 12.00
Località: MELENDUGNO (LE)
Tipologia: ALTRA CATEGORIA TERRENO
Base asta: € 3.660,00
Offerta Minima: € 2.745,00
Rilancio minimo: € 200,00
Cauzione:
Lotto 4 - Terreno sito in MELENDUGNO (LE). qualificato catastalmente come "canneto" presenta una destinazione urbanistica quale "zona di rispetto alla zona umida". Su di esso insistono i vincoli paesaggistico, ex D. Lgs 42/04 e Idrogeologico e l'area in cui ricade è sottoposta all'osservanza delle norme di tutela del P.P.T.R.- Puglia, approvato con delibera G.R. n. 176/2015 del 16/02/2015. Pur se possibile come da norme tecniche del comune, realizzare in queste aree parchi protetti, il terreno in oggetto non presenta le superfici atte a realizzarlo. Comunque attualmente esso non è in alcun modo edificabile. Riportato nel N.C.E.U. del Comune di Melendugno - Catasto Terreni - al Foglio 22, Particella 559, Qualità Canneto, classe 2, superficie are 2.44

Giudice

Avv. Alfredo Bucato Capozza
Tribunale: Lecce - Sez. distaccata di Tricase

Curatore

Dott. Giuseppe Tamborrino
Contatti Telefonici: 0832 309514; 0832 277769;

Altre info

Pubblicato il: 22/07/2021
Tipo assegnazione: Vendita senza incanto

Per visualizzare la documentazione, li dove il documento non sia sotto forma di immagine è necessario aver installato il plug-in Acrobat Reader. In questo caso il documento verrà visualizzato in formato pdf. Si sottolinea che il plug-in è gratuito e lo si puo' installare cliccando sul logo a sinistra

Le informazioni su esposte sono ricavate dai documenti originali inviati dai referenti della procedura. S'invitano i gentili utenti a leggere la documentazione integrale. La maggior parte dei documenti originali risulta non rispondente al requisito n. 17 dell'Allegato A del D.M. 8/7/2005 e Oxanet.it non è autorizzata ad intervenire sul relativo contenuto. Ci si auspica che gradualmente anche i documenti originali siano predisposti in un formato compatibile con i requisiti di accessibilità di cui alla L. 4/04 (cd. legge Stanca)